TERRA MADRE IN – SALONE DEL GUSTO 2018

Dal 20 settembre 2018 al 24 settembre 2018

Aurora, Barriera di Milano, Borgo Vittoria, Borgo San Paolo, Centro, Crocetta, Lingotto, Madonna del Pilone, Mirafiori Sud, Regio Parco, San Donato, San Salvario…

Scorrendo il calendario degli eventi in programma nel Terra Madre IN, dove sono incluse sia le attività organizzate da Slow Food al di fuori del Lingotto sia molte delle proposte entrate nel programma ufficiale grazie al bando Io sono Terra Madre ci si rende conto di come questa edizione dell’evento potrà – e può già – essere letta all’insegna delle tante proposte culturali arrivate dai diversi quartieri. Siamo a oltre 100 appuntamenti! E non è che l’inizio…

Ecco dunque qualche suggestione, seguita dal consiglio di curiosare sul calendario per trovarvi tutte le attività.

I Festival

Un passaggio a Mirafiori Sud, così come a San Pietro in Vincoli, sono due mete quasi obbligate. In questo caso non si tratta di due eventi, ma addirittura due festival – Mirafiori h24 e Siediti Vicino a me – con molte proposte in calendario. Ad esempio, potete scegliere di partecipare a uno dei laboratori di autoproduzione collettiva “Mani in pasta”, dove le anziane di Mirafiori insegnano a confezionare diversi formati di pasta fresca, dalla farina alla tagliatella, o iscrivervi al “Mirafiori Green Tour”, una passeggiata guidata attraverso le aree verdi del quartiere per ripercorrerne la storia agricola tra passato e presente. Oppure assistere a uno degli incontri – spettacoli teatrali, incontri interattivi e reading letterari, concerti e laboratori – ideati dalle compagnie A.C.T.I. Teatri Indipendenti, Almateatro e Tedacà per riflettere sul tema della migrazione, della convivenza, dell’incontro. Obiettivo del festival: rendere partecipi come soggetti culturali la popolazione italiana autoctona, e i cittadini di diverse provenienze da anni diventati italiani, le seconde generazioni e le persone da poco arrivate nella nostra città che vivono nei centri di seconda accoglienza.

Gli itinerari

Se invece volete conoscere meglio la città di Torino, Turismo Torino e Provincia propone diverse visite guidate, anche in bicicletta, tra Residenze Reali, chiese barocche e aziende che sul territorio si fanno promotrici della qualità agroalimentare. Oppure c’è il Migrantour di Porta Palazzo, che offre una lettura della città attraverso le molteplici storie di migrazione che da sempre hanno contribuito al suo sviluppo sociale, culturale, economico e urbano.

Le attività per i bambini

Per i bambini ci sono moltissime iniziative in programma, organizzate dal Museo del Risparmio, da Xché – Il Laboratorio della curiosità, da MAcA – Museo A come Ambiente, ma anche da privati cittadini presso le scuole di quartiere. Dai laboratori in cui si può imparare a guardare (e annusare e gustare) il mondo dal punto di vista degli animali a percorsi strutturati per far comprendere ai bambini l’importanza dei sensi fino a vere e proprie indagini per scoprire chi ha rubato… la merenda!

Le cene e i dibattiti

E poi le occasioni di dibattito, i laboratori antispreco, le esperienze interattive (se volete imparare a preparare il vermouth… potete farlo!), le gare anche per cuochi non esperti, le cene e i pranzi – già numerosi – allestiti sui tetti (Casa Ozanam) e nei cortili (Alma Terra) per evidenziare il valore dell’integrazione e la ricchezza della condivisione, ma anche nelle sale sontuose di edifici storici della città (Palazzo Ceriana Mayneri), dove “quelli di sinistra” (i mancini) sono, per una volta, al centro dell’attenzione!

Fanno parte del Terra Madre IN anche i Laboratori del Gusto e gli Appuntamenti a Tavola che Slow Food ha organizzato in varie location della città. E se vogliamo andare un po’ più lontano… anche i 15 itinerari di Tour DiVini, alla scoperta delle province piemontesi.

State con noi. Il programma è ogni giorno più bello, più diffuso, più ricco, più vario.

 

Credits to: https://salonedelgusto.com/terra-madre-in/


Luogo dell'evento
Torino
TO
Italia