Luci d’Artista Torino 2011

Dal 1 novembre 2011 al 15 gennaio 2012

Luci d’Artista fa 14, come il numero delle sue edizioni. E anche quest’anno, nell’ambito dello Speciale Autunno di ContemporaryArt, le più attese installazioni della città tornano a illuminare vie, piazze, corsi e portici di Torino, dal 1 novembre fino al 15 gennaio 2012.

E’ stato un anno intenso per le Luci, quasi senza soluzione di continuità: sette di esse sono infatti rimaste accese fino a luglio 2011, per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, una sorta di omaggio artistico di Torino al particolare compleanno dell’unificazione nazionale.

Diciannove sono le luci quest’anno. Alla conferma di due nuove acquisizioni dell’edizione passata, quelle di Rehberger e di Ferrero che diventano – come consuetudine – parte integrante della collezione, si aggiungono due luci “in prestito”. La prima è Flamingo di PITAYA Design, in arrivo dalla Fête des Lumières di Lio, la seconda è una luce itinerante, E adesso usciremo a rivedere le stelle di Maurizio Agostinetto, visibile dall’8 dicembre in piazza Castello.

E poi tornano tutte le altre, dagli Spiriti Blu che dominano la collina allo speciale Tappeto Volante con i colori della bandiera italiana, dalle “differenze” di Pistoletto a Porta Palazzo all’immancabile Planetario di via Pietro Micca.

La mappa delle luci d’artista è consultabile a questo indirizzo.

Vi informiamo inoltre che è possibile ammirare le installazioni luminose di arte contemporanea più celebri di Torino seduto comodamente a bordo del bus panoramico a due piani CitySightseeing!